Categorie
5G

N

Tutte le pagine it.m.wikipedia.org Mostra le pagine a partire da: N

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Speciale:TutteLePagine?from=N&to=&namespace=0

Natura

insieme degli esseri viventi e inanimati considerato nella sua forma complessiva

Per natura si intende l’universo considerato nella totalità dei fenomeni e delle forze che in esso si manifestano, da quelli del mondo fisico a quelli della vita in generale.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Natura

Natura umana

La natura umana è l’insieme delle caratteristiche distintive, compresi i modi di pensare, di sentire e di agire, che gli esseri umani tendono naturalmente ad avere, indipendentemente dall’influenza della cultura.

Le questioni su ciò che queste caratteristiche sono, cosa le provoca, e come la natura umana è fissata, sono tra le questioni più antiche e importanti della filosofia occidentale. Queste domande hanno implicazioni particolarmente importanti in materia di etica, politica e teologia. Le complesse implicazioni di tali questioni sono trattate anche nell’arte e nella letteratura, mentre i molteplici rami delle scienze umane formano, insieme, un importante dominio di indagine sulla natura umana e della questione di cosa significa essere umani.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Natura_umana

Negoziato

dialogo tra due o più parti per raggiungere un accordo

Il negoziato è un processo comunicativo tra due o più attori finalizzato alla formulazione di una decisione congiunta.

Esso è anche uno dei quattro tipi fondamentali di ADR, ovvero alternative dispute resolution (risoluzione alternativa delle dispute, senza cioè che si passi attraverso il tribunale).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Negoziato

Neurologia

disciplina medica che si occupa del sistema nervoso

La neurologia è la branca specialistica della medicina che studia le patologie del sistema nervoso centrale (cervello, cervelletto, tronco encefalico e midollo spinale), del sistema periferico somatico (radici e gangli spinali, plessi e tronchi nervosi) e del sistema nervoso periferico autonomo (gangli simpatici e parasimpatici, plessi extraviscerali e intraviscerali).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Neurologia

Neuropsicologia

branca della psicologia

La neuropsicologia è la disciplina che ha come obiettivo lo studio dei processi cognitivi e comportamentali correlandoli con i meccanismi anatomo-fisiologici a livello di sistema nervoso che ne sottendono il funzionamento.

Studia nell’uomo le alterazioni delle funzioni cognitive causate da lesioni o disfunzioni focali o diffuse del sistema nervoso centrale, acquisite, congenite, geneticamente determinate.

Si basa sul metodo scientifico ed ha aree di sovrapposizione con altre discipline come la psicologia, la neurologia, la psichiatria e le reti neurali, condividendo il punto di vista dell’elaborazione umana dell’informazione tipico della psicologia cognitiva (o cognitivismo).

I neuropsicologi lavorano nelle università (ricerca di base e applicata), in cliniche o ospedali (coinvolti nel trattamento di pazienti con problemi neurologici e neuropsicologici), in enti del terzo settore (ambito socio-sanitario), nell’industria (es. farmaceutica) o in altre strutture ove sia richiesta una competenza scientifica sul funzionamento fisiologico e patologico del sistema nervoso.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Neuropsicologia

Neuroscienze

branca della biologia che studia il sistema nervoso

Le neuroscienze (o neurobiologia) sono l’insieme degli studi scientificamente condotti sul sistema nervoso. Essendo un ramo della biologia, le neuroscienze richiedono conoscenze di fisiologia, biologia molecolare, biologia cellulare, biologia dello sviluppo, biochimica, anatomia, genetica, biologia evoluzionistica, chimica, fisica, matematica e statistica, ma, a differenza di altre discipline biologiche, attingono anche da ambiti di studio quali psicologia e linguistica.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Neuroscienze

Night club

Il night club (traducibile in “club notturno” e spesso detto semplicemente club o in italiano nella forma abbreviata night) è un locale notturno caratterizzato da un’atmosfera soffusa e musica generalmente dal vivo. Solitamente vi si possono consumare bevande alcoliche ed è possibile ballare.

La differenza con i bar e i pub sta nella presenza della musica dal vivo o di un disc jockey e di una pista da ballo. Inoltre, bar e pub sono principalmente dei punti di ristoro e socializzazione, mentre i night club si concentrano più sull’intrattenimento dell’avventore. La differenza con la discoteca è più labile, tanto che in inglese i due termini sono trattati come sinonimi[2]. Nell’accezione italiana tuttavia il night club è in genere di dimensioni inferiori rispetto alla discoteca, e dall’atmosfera più raccolta.

I generi musicali che si incontrano oggi in un locale notturno vanno dal jazz allo swing dallo smooth jazz al cool jazz dalla salsa all’house al rap, anche se alcuni momenti della serata possono essere dedicati al cosiddetto “ballo della mattonella”.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Night_club

Nocicezione

La nocicezione è il processo sensoriale che rileva e convoglia i segnali e le sensazioni di dolore.

Il dolore fisiologico (o nocicettivo) è il risultato dell’attivazione di una particolare classe di recettori periferici, i nocicettori. I nocicettori sono terminazioni nervose specializzate nel riconoscere stimoli in grado di produrre potenzialmente o concretamente un danno tissutale. Questi stimoli sono tipicamente di natura meccanica, chimica, termica.

Nell’esperienza comune, nocicettori che rispondono a stimoli meccanici sono quelli che ci fanno provare dolore quando il nostro corpo subisce una pressione meccanica eccessiva. I nocicettori chimici rispondono invece a sostanze che possono provocare reazioni tali da ledere i tessuti, ad esempio gli acidi. I nocicettori termici ci avvisano del pericolo di ustioni o congelamento.

Compito del dolore fisiologico è quindi quello di proteggere il nostro organismo da eventi pericolosi per la salute o per il mantenimento della vita.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Nocicezione

Norma (scienze sociali)

regola esplicita o implicita concernente la condotta dei membri di una società

La norma sociale è una regola esplicita o implicita concernente la condotta dei membri di una società: oggetto di studio dell’antropologia, della psicologia sociale e della sociologia, le norme sociali prescrivono come devono comportarsi gli individui e gruppi sociali in determinate situazioni.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Norma_(scienze_sociali)

Nozze

cerimonia con cui un matrimonio è attuato e annunciato alla comunità

Le nozze (dal latino nuptiae, da nuptus, nuvola o velo che la sposa indossa) sono la cerimonia o il rito di passaggio, con cui un matrimonio è attuato e annunciato alla comunità.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Nozze

Nuoto

esercizio che permette il galleggiamento del proprio corpo

Il nuoto è l’attività motoria che permette il galleggiamento e il moto del proprio corpo nell’acqua. Il nuoto coinvolge quasi tutti i muscoli del corpo. Oltre a essere uno sport olimpico è un’attività ricreativa. La storia del nuoto trova le sue origini sin dall’antichità, oltre 7 000 anni fa, come testimonia il rinvenimento di pitture rupestri rappresentanti uomini nell’atto del nuoto risalenti all’Età della pietra. Sport acquatico dalla storia ultra millenaria, viene inserito nel programma olimpico fin dai Giochi della I Olimpiade. Il nuoto può essere praticato, appunto, a livello agonistico, comportando molti sacrifici per chi lo pratica a questo livello.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Nuoto

Nutrizione

La nutrizione è l’insieme dei processi biologici che consentono, o che condizionano, la sopravvivenza, la crescita, lo sviluppo e l’integrità di un organismo vivente, di tutti i regni (vegetali, animali, funghi, batteri, archeobatteri, protisti), sulla base della disponibilità di energia e di nutrienti.

Essa è quindi distinguibile dall’alimentazione, che in fisiologia è considerata come il momento della nutrizione corrispondente all’azione di procurare i nutrienti all’organismo, e alle trasformazioni che il cibo subisce nel tratto digerente. In biologia, gastroenterologia, medicina interna, i termini “nutrizione” e “alimentazione” riflettono aspetti differenti, con implicazioni cliniche, terapeutiche, biochimiche distanti. In scienza della nutrizione è invece consuetudine usare i due termini come sinonimi.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Nutrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.