Categorie
5G

M

Tutte le pagine it.m.wikipedia.org Mostra le pagine a partire da: M

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Speciale:TutteLePagine?from=M&to=&namespace=0

Macchina

insieme di componenti, di cui almeno uno mobile, collegati tra loro, dotati di azionatori, circuiti di comando

Il termine macchina designa un insieme di componenti, collegati tra loro, dotati di azionatori, circuiti di comando e connessi solidalmente allo scopo di adempiere un’azione ben determinata, capace di compiere lavoro attraverso una forza di natura diversa da quella degli animali, determinando o potenziando le capacità umane (ad eccezione delle macchine semplici).

Esistono macchine di generi molto diversi e costruite per scopi differenti (ad esempio: macchine elettriche, macchine per movimento terra, macchine per trasporto e sollevamento, macchine a fluido).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Macchina

Macchinista ferroviario

Un macchinista ferroviario (detto anche agente di condotta, personale di macchina o personale di condotta, abbreviato AdC, PdM e PdC) è colui che svolge la guida dell’unità di trazione di un convoglio ferroviario o treno.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Macchinista_ferroviario

Maggiore età

età con la quale la persona fisica acquisisce la capacità di agire

Per maggiore età si intende, in diritto, e in particolare in diritto civile, l’età alla quale il soggetto acquisisce in linea di principio la capacità di agire, cioè la capacità di porre in essere in autonomia contratti e altri negozi giuridicamente validi. Tale capacità è distinta dalla mera capacità giuridica, che invece è semplicemente la titolarità in astratto di diritti e doveri.

Colui che ha raggiunto la maggiore età viene detto maggiorenne, mentre colui che non l’ha raggiunta, il minorenne, sebbene sia a tutti gli effetti un soggetto di diritto, necessita generalmente dell’assistenza di un maggiorenne per compiere gli atti necessari a esercitare i diritti di cui è titolare, fatti salvi i casi in cui i singoli ordinamenti prevedono un’età inferiore, ad esempio per svolgere un’attività lavorativa o per i cosiddetti diritti esistenziali, oppure per esercitare gli obblighi di custodia, potestà, tutela o responsabilità, a seconda dell’ordinamento, nei confronti dei figli.

La legge può altresì prevedere l’istituto dell’emancipazione, che consiste nell’attribuzione anticipata della capacità di agire de iure o sub iudice, sebbene solitamente con alcune limitazioni, al verificarsi di determinate condizioni. In Italia ad esempio il minore è emancipato di diritto quando contragga matrimonio oppure quando diventi, in determinate circostanze, amministratore dell’impresa familiare.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Maggiore_et%C3%A0

Malinconia

stato d’animo

Per malinconìa si intende l’emozione caratterizzata da un costante scoraggiamento e impotenza, che va dalla semplice e scostante sensazione malinconica a una forma anche grave di depressione (detta anche melanconia o melancolia, o più raramente melencolia).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Malinconia

Management

azioni da porre in essere affinché un’organizzazione possa perseguire obiettivi nella pianificazione aziendale e compiere scelte riguardanti le relazioni tra i suoi elementi costitutivi (persone e tecnologie)

Il management (lett. “gestione”) è l’insieme delle azioni da porre in essere affinché un’organizzazione, ad esempio un’azienda, possa perseguire gli obiettivi prefissati nella pianificazione aziendale e compiere scelte riguardanti le relazioni tra i suoi elementi costitutivi (persone e tecnologie).

A volte, per traslazione, si utilizza il termine management (e top management) per indicare la “direzione” ovvero l’insieme delle persone che ricoprono ruoli di comando e responsabilità (top management è reso in “alta direzione”, cioè il vertice aziendale).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Management

Manipolazione

tipo di influenza sociale finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri usando schemi e metodi subdoli e ingannevoli che possono anche sfociare nell’abuso sia psicologico che fisico

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri usando schemi e metodi subdoli e ingannevoli che possono anche sfociare nell’abuso sia psicologico che fisico. Il fine ultimo perseguito dal manipolatore è la soddisfazione dei propri interessi, di norma a spese degli altri.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Manipolazione

Massaggio

terapia fisica fondata sul contatto corporeo

Il massaggio (dal greco massein che significa “impastare”, “modellare”) è la più antica forma di terapia fisica, utilizzata nel tempo da differenti civiltà, per alleviare dolori e decontrarre la muscolatura allontanando la fatica. Oggi trova spazio all’interno della fisioterapia, della medicina alternativa e nei trattamenti estetici. Ne esistono infatti diversi tipi, con differenti finalità: distensivi, muscolari, sportivi, antidolore, drenanti, anticellulite e rilassanti. La pratica ha origine, come storicamente noto, in India, si è poi successivamente diffusa in Cina paese nel quale è molto praticata e dal quale viene esportata in tutto il mondo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Massaggio

Massimo consumo di ossigeno

parametro biologico che esprime il volume massimo di ossigeno che un essere umano può consumare nell’unità di tempo per contrazione muscolare

Il massimo consumo di ossigeno (VO2max) è un parametro biologico che esprime il volume massimo di ossigeno che un essere umano può consumare nell’unità di tempo per contrazione muscolare. Questo valore è espresso in ml/kg/min (millilitri per kg di peso corporeo al minuto), l’allenamento può essere un fattore migliorativo solo in parte (misurata fino al 20-30%).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Massimo_consumo_di_ossigeno

Master’s degree

titolo universitario anglosassone successivo alla laurea ed equivalente alla laurea magistrale

Il master’s degree, letteralmente “grado di maestro”, è il grado accademico rilasciato nei paesi di lingua inglese al termine del secondo ciclo di studi superiori. La durata degli studi varia a seconda dello stato e talvolta anche del singolo ateneo. Nel Regno Unito, ad esempio, la durata tipica è di un anno, mentre negli Stati Uniti due anni. Per l’accesso ai corsi finalizzati al conseguimento del master’s degree, detti postgraduate programmes (in inglese americano programs) e che si tengono presso le graduate schools, è richiesto tipicamente di aver completato il precedente livello di studi superiori, conseguendo il bachelor’s degree (grado di baccelliere).

In Italia, secondo quanto previsto dal processo di Bologna, il master’s degree corrisponde alla laurea magistrale o laurea conseguita con il vecchio ordinamento. Non è da confondere con i master all’italiana (sia universitari che non universitari), che sono titoli previsti dall’ordinamento italiano, ma non previsti dal processo di Bologna. Il master’s degree conferisce comunemente il titolo di Master of Arts, Master of Science, Master of Education, Master of Law o altri a seconda dell’ambito disciplinare.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Master%27s_degree

Matematica

scienza dello studio dei numeri

La matematica (dal greco μάθημα (máthema), traducibile con i termini “scienza”, “conoscenza” o “apprendimento”; μαθηματικός (mathematikós) significa “incline ad apprendere”) è la disciplina che studia le quantità (i numeri), lo spazio, le strutture e i calcoli.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Matematica

Matrimonio

legame giuridico fra più persone finalizzato alla formazione di una famiglia

Il matrimonio è un atto giuridico che indica l’unione fra due persone, a fini civili, religiosi o ad entrambi i fini e che di norma viene celebrato attraverso una cerimonia pubblica detta nozze, comportando diritti e obblighi fra gli sposi e nei confronti dell’eventuale prole.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Matrimonio

Meccanico

Il termine meccanico indica chi opera nel settore terziario come riparatore o accomodatore di macchine, in particolare di parti in movimento di automobili, motocicli e mezzi di trasporto a motore in genere. Può affiancare alla sua attività la rivendita di carburante e gonfiatura ed equilibratura delle gomme. Esso può svolgere la propria attività come proprietario o come dipendente di un’officina.

Nel corso del tempo l’attività di riparazione degli autoveicoli, di pari passo con l’evoluzione tecnica, si è notevolmente modificata e il meccanico è divenuto, più che un riparatore, un sostitutore del particolare usurato o danneggiato. In base ad una indagine del Financial Times del 1996 in cui gli autori constatano come si arrivi ad un prezzo del ricambio all’utente finale fino a quattro volte superiore di quello alla produzione.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Meccanico

Meccanismo di difesa

Un meccanismo di difesa, nella teoria psicoanalitica, è una funzione propria dell’Io attraverso la quale questo si protegge da eccessive richieste libidiche o da esperienze di pulsioni troppo intense che non è in grado di fronteggiare direttamente.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Meccanismo_di_difesa

Medicina

scienza che si occupa della salute delle persone

La medicina è la pratica supportata da scienze che studia le malattie del corpo umano al fine di garantire la salute delle persone, in particolare riguardo alla definizione, prevenzione e cura delle malattie, oltre alle diverse modalità di alleviare le sofferenze dei malati (anche di coloro che non possono più guarire).

In collegamento con altre discipline quali, ad esempio la farmacia, l’infermieristica, la biologia, la chimica, la fisica, la psicologia e la bioingegneria, la medicina è presente in ambiti giuridici con la medicina legale o quella forense. Il termine “medicina” denota anche l’esercizio dell’attività professionale da parte di un medico. Nell’uso comune del termine può indicare semplicemente un farmaco.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Medicina

Medicina interna

ramo prevalentemente terapeutico della medicina umana

La medicina interna, accanto alla chirurgia e alla diagnostica, è un ramo prevalentemente terapeutico della medicina umana.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Medicina_interna

Medicina veterinaria

branca delle scienze mediche che si occupa della salute e del benessere degli animali

La medicina veterinaria è una branca delle scienze mediche che si occupa della salute e del benessere degli animali, del loro allevamento e dei prodotti che da essi ne derivano, alimentari e non alimentari.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Medicina_veterinaria

Medico

professionista della medicina che si cura della salute della popolazione

Il medico è il professionista della medicina che si occupa della salute umana e animale, prevenendo, diagnosticando e curando le malattie. Il termine è estensivo e comprende professionisti della salute umana, chiamati nel linguaggio colloquiale semplicemente medici, e professionisti della salute e del benessere animale, nonché della salute pubblica denominati medici veterinari (nel linguaggio corrente si sintetizza spesso la professione in “veterinario”).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Medico

Meditazione

Meditazione con Metodo Multifasico

La meditazione (dal latino meditatio, riflessione) è, in generale, una pratica che si utilizza per raggiungere una maggiore padronanza delle attività della mente, in modo che questa divenga capace di concentrarsi su un solo pensiero, su un concetto elevato, o un preciso elemento della realtà, cessando il suo usuale chiacchierio di sottofondo e divenendo assolutamente acquietata, pacifica. Affine alla meditazione è la contemplazione, con la quale si intende la capacità di lasciar riposare la mente nel suo stato naturale. È una pratica volta quindi all’auto-realizzazione, che può avere uno scopo religioso, spirituale, filosofico, o in vista di un miglioramento delle condizioni psicofisiche.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Meditazione

Meme

riconoscibile entità di informazione relativa alla cultura umana

Il meme (AFI: /ˈmɛme/; plurale memi o meme; dall’inglese meme, dal greco μίμημα, mímēma, “imitazione”, sul modello di gene) è un’idea, stile o azione che si propaga nella cultura di massa, spesso per imitazione, diventando improvvisamente famosa.

Il termine venne coniato da Richard Dawkins nel 1976 nel libro Il gene egoista come tentativo di spiegare il modo in cui le informazioni culturali si diffondono. In termini più specifici, un meme sarebbe “un’unità auto-propagantesi” di evoluzione culturale, analoga a ciò che il gene è per la genetica, quindi un elemento di una cultura o civiltà trasmesso da mezzi non genetici, soprattutto per imitazione. La memetica è la scienza che si occupa dello studio dei memi.

Stando alla definizione del Webster Dictionary un meme è un’idea o un comportamento che si diffonde da persona a persona all’interno di una Cultura.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Meme

Memetica

studio dei meme

La memetica è lo studio semi-formale dei memi e dei modelli evoluzionistici che spiegano la loro diffusione. Lo studioso di memetica è detto memetista.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Memetica

Mente

insieme delle funzioni superiori del cervello – Il termine mente è comunemente utilizzato per descrivere l’insieme delle funzioni superiori del cervello e, in particolare, quelle di cui si può avere soggettivamente coscienza in diverso grado, quali la sensazione, il pensiero, l’intuizione, la ragione, la memoria, la volontà.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Mente

Meraviglia

La meraviglia è il sentimento di stupore e sorpresa suscitato da una cosa o da una situazione nuova, straordinaria o inattesa. È vista storicamente come un aspetto importante della natura umana, essendo in particolare collegata alla curiosità e alla spinta all’esplorazione intellettuale.

Definizione
La parola deriva dal latino mirabilia, cioè “cose ammirevoli”, dal verbo mirari, “guardare con meraviglia”. La meraviglia è per lo più associata a una sensazione o scoperta positiva. Il meraviglioso, nella letteratura e nelle arti visive, è l’insieme di elementi che in un’opera provocano meraviglia, con particolare riferimento a quelli fantastici e soprannaturali.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Meraviglia

Merce

bene economico suscettibile di essere scambiato

Una merce è un bene economico, naturale o tecnicamente prodotto, suscettibile di essere scambiato con altri beni (e si parla in questo caso di baratto), oppure contro denaro all’interno di un mercato. Non vengono definiti come merci né i beni in attesa della vendita presso i produttori né quelli presso il consumatore.

L’origine del termine è riconducibile al greco meiromai (= partecipare, aver parte), e poi al latino merere (nel senso di “meritare”, “guadagnare”).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Merce

Messaggio subliminale

Messaggio subliminale (dal latino sub, sotto, e limen, soglia, in riferimento al confine del pensiero conscio) è un termine mutuato dal linguaggio della pubblicità che in psicologia si riferisce ad un’informazione che il cervello di una persona assimilerebbe a livello inconscio.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Messaggio_subliminale

Meteorologia

branca delle scienze dell’atmosfera

La meteorologia (dal greco μετεωρολογία, letteralmente “studio dei fenomeni celesti”) è il ramo delle scienze dell’atmosfera e della Terra che studia i fenomeni fisici che avvengono nell’atmosfera terrestre (troposfera) e responsabili del tempo atmosferico.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Meteorologia

Mimica facciale

La mimica facciale è una parte della cinesica che riguarda il modo in cui si altera il volto delle persone. Gli esseri umani lasciano trasparire anche in questo modo il loro pensiero e le loro emozioni, in quanto la mimica facciale è difficile da controllare spontaneamente.

La mimica facciale è importante sia a livello personale che a livello sociale in quanto il cervello ha aree deputate all’immediata interpretazione emotiva dei visi; ad esempio nel caso della paura, essa permette di avvisare di un pericolo i membri di una stessa specie, insieme ai richiami, ai gesti e agli avvisi.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Mimica_facciale

Mindfulness

una tecnica psicologica di meditazione sviluppata e volta a portare l’attenzione del soggetto in maniera non giudicante verso il momento presente

Con mindfulness si intende un’attitudine che si coltiva attraverso una pratica di meditazione sviluppata a partire dai precetti del buddismo (ma scevra dalla componente religiosa) e volta a portare l’attenzione del soggetto in maniera non giudicante verso il momento presente. Diversi protocolli di trattamento psicologico basati su tale tecnica meditativa sono stati sviluppati e validati in ambito clinico, dove hanno mostrato benefici significativi per il trattamento di diverse patologie psicologiche e anche il miglioramento di molti parametri ematici, ad esempio quelli legati a patologie infiammatorie; significativi miglioramenti nella percezione di benessere fisico e mentale, creatività, parametri ematici sono stati dimostrati anche in soggetti sani che praticano la tecnica.

Il termine è la traduzione di “sati” che in lingua pāli, il linguaggio utilizzato dal Buddha per i suoi insegnamenti, significa essenzialmente consapevolezza, attenzione, attenzione sollecita, o piena consapevolezza mentale che sono qualità dell’essere che possono venire coltivate attraverso la meditazione. Nella tradizione buddhista la samma sati (“retta consapevolezza”) è una delle vie del nobile ottuplice sentiero, l’ultima delle quattro nobili verità, e la meditazione specifica ad essa collegata è chiamata vipassanā. La moderna mindfulness è una tecnica psicologica basata su questa e altre tradizioni meditative.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Mindfulness

Morale

insieme di valori

La morale è l’insieme dei valori o principi ideali in base ai quali l’individuo e la collettività decidono liberamente la scelta del proprio comportamento. Tali valori si originano dalla realtà sociale e politica, si riferiscono all’organizzazione economica e giuridica, si rifanno alle tradizioni di una collettività e quindi mutano nel loro percorso storico. Il termine morale, in latino: moralis, derivante da mos, moris (costume), fu coniato da Marco Tullio Cicerone per calco del greco antico ἠθικός (etikòs), derivato di ἦθος (etos, costume).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Morale

Motivazione (psicologia)

espressione dei motivi che inducono un individuo a una determinata azione.

La motivazione è l’espressione dei motivi che inducono un individuo a compiere o tendere verso una determinata azione. Da un punto di vista psicologico può essere definita come l’insieme dei fattori dinamici aventi una data origine che spingono il comportamento di un individuo verso una data meta; secondo questa concezione, ogni atto che viene compiuto senza motivazioni rischia di fallire.

La motivazione svolge fondamentalmente due funzioni: attivare e orientare comportamenti specifici. Nel primo caso si fa riferimento alla componente energetica di attivazione della motivazione. Nel secondo caso si fa riferimento alla componente direzionale di orientamento.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Motivazione_(psicologia)

Museo

struttura espositiva di oggetti

Il museo è una raccolta, pubblica o privata, di manufatti relativi a uno o più settori della cultura (tra cui in particolare, per tradizione, l’arte), della scienza e della tecnica. Lo statuto dell’International Council of Museums lo definisce «un’istituzione permanente, senza scopo di lucro, al servizio della società e del suo sviluppo. Aperto al pubblico compie ricerche che riguardano le testimonianze materiali e immateriali dell’umanità e del suo ambiente, le acquisisce, le conserva, le comunica e, soprattutto, le espone a fini di studio, educazione e diletto».

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Museo

Musica

arte che utilizza il suono sia degli strumenti musicali sia della voce

La musica (dal sostantivo greco μουσική, mousike; “arte delle Muse”) è il prodotto dell’arte di ideare e produrre, mediante l’uso di strumenti appositi o della voce, una successione organizzata di suoni che risultino piacevoli all’orecchio. Più tecnicamente la musica consiste nell’organizzazione dei suoni, dei rumori e dei silenzi nel corso del tempo e nello spazio.

Si tratta di arte in quanto complesso di norme pratiche adatte a conseguire determinati effetti sonori, che riescono ad esprimere l’interiorità dell’individuo che produce la musica e dell’ascoltatore; si tratta di scienza in quanto studio della nascita, dell’evoluzione e dell’analisi dell’intima struttura della musica. Il generare suoni avviene mediante il canto o mediante l’utilizzo di strumenti musicali che, attraverso i principi dell’acustica, provocano la percezione uditiva e l’esperienza emotiva voluta dall’artista.

Il significato del termine musica non è comunque univoco ed è molto dibattuto tra gli studiosi per via delle diverse accezioni utilizzate nei vari periodi storici. Etimologicamente il termine musica deriva dall’aggettivo greco μουσικός/musikòs, relativo alle Muse, figure della mitologia greca e romana, riferito in modo sottinteso a tecnica, anch’esso derivante dal greco τέχνη/techne. In origine il termine non indicava una particolare arte, bensì tutte le arti delle Muse, e si riferiva a qualcosa di “perfetto”. Le macro-categorie della colta, leggera ed etnica si articolano in diversi generi e forme musicali che utilizzano sistemi quali armonia, melodia, tonalità e polifonia.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Musica

Musicista

colui che svolge un’attività musicale

Il musicista è una persona che svolge e ha talento per una determinata attività in musica, inerente alla creazione o all’esecuzione di composizioni strumentali, vocali, corali.

I musicisti si possono classificare in base alla loro principale attività musicale: compositore, direttore (d’orchestra, di coro), strumentista, cantante, didatta.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Musicista

Musicoterapia

è una modalità

La musicoterapia è una modalità di approccio alla persona che utilizza la musica o il suono come strumento di comunicazione non-verbale, per intervenire a livello educativo, riabilitativo o terapeutico, in una varietà di condizioni patologiche e parafisiologiche.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Musicoterapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.