Categorie
5G

S

Tutte le pagine it.m.wikipedia.org Mostra le pagine a partire da: S

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Speciale:TutteLePagine?from=S&to=&namespace=0

Sacerdote (cattolicesimo)

ministro di una delle 24 Chiese cattoliche, che hanno ricevuto il secondo grado del sacramento dell’ordine. Possono amministrare cinque dei sette sacramenti, fatta eccezione per la cresima e l’ordinazione sacerdotale, riservate al vescovo

Nella Chiesa cattolica il sacerdote è un ministro di culto che ha ricevuto il secondo o il terzo grado del sacramento dell’Ordine sacro. Propriamente, quindi, vengono considerati sacerdoti il presbitero (o in forma contratta prete) e il vescovo, ma non il diacono.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sacerdote_(cattolicesimo)

Sacro

concetto storico religioso

Sacro è un termine storico religioso, fenomenologico religioso e antropologico che indica una categoria di attributi e realtà che si aggiungono o significano ulteriormente il reale ordinariamente percepito e indicato come profano. L’esperienza del “sacro” è al cuore di tutte le religioni.

«Il sacro è un elemento della struttura della coscienza e non un momento della storia della coscienza. L’esperienza del sacro è indissolubilmente legata allo sforzo compiuto dall’uomo per costruire un mondo che abbia un significato. Le ierofanie e i simboli religiosi costituiscono un linguaggio preriflessivo. Trattandosi di un linguaggio specifico, sui generis, esso necessita di un’ermeneutica propria.»

(Mircea Eliade, Discorso pronunciato al Congresso di Storia delle religioni di Boston il 24 giugno 1968.)

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sacro

Sali minerali

Sali minerali o elementi essenziali è un termine che individua alcuni composti inorganici, quindi privi di carbonio organicato, non necessariamente sali. Essi hanno un ruolo fondamentale nel funzionamento di tutti gli organismi viventi, animali, vegetali, funghi e regni degli organismi più semplici, e per questo motivo sono detti anche minerali essenziali o generalmente elementi essenziali andando a regolare l’equilibrio idrosalino.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sali_minerali

Salute

stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia – Con il termine salute si intende comunemente una condizione di efficienza del proprio organismo corporeo che viene vissuta individualmente, a seconda dell’età, come uno stato di relativo benessere fisico e psichico caratterizzato dall’assenza di gravi patologie invalidanti. Questa situazione di salute psicofisica, per i progressi della medicina, viene oggi indicata come il conseguimento della migliore qualità e durata della vita ottenibili preservando e ripristinando lo stato di benessere anche spirituale.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Salute

Salute riproduttiva

La salute riproduttiva è lo studio dei processi di riproduzione in tutte le fasi della vita umana. Le agenzie delle Nazioni Unite affermano che la salute sessuale e riproduttiva include il benessere fisico e psicologico nei confronti della sessualità.

La salute riproduttiva implica che le persone siano in grado di avere una vita sessuale responsabile, soddisfacente e più sicura, e che abbiano la capacità di riprodursi e la libertà di decidere se, quando e con che frequenza farlo.

Un’interpretazione di questo concetto implica che uomini e donne dovrebbero essere informati e avere accesso a metodi di controllo delle nascite sicuri, efficaci, convenienti e accettabili; inoltre l’accesso a servizi sanitari adeguati di medicina sessuale, riproduttiva e attuazione di programmi di educazione sanitaria, per sottolineare l’importanza che le donne affrontino in modo sicuro la gravidanza e il parto, per offrire alle coppie le migliori possibilità di avere un bambino sano.

Gli individui affrontano disuguaglianze nei servizi di salute riproduttiva. Le disuguaglianze variano in base allo stato socioeconomico, al livello di istruzione, all’età, all’etnia, alla religione e alle risorse disponibili nel loro ambiente. È possibile, ad esempio, che le persone a basso reddito non dispongano delle risorse per servizi sanitari adeguati e le conoscenze per sapere cosa è appropriato per mantenere la salute riproduttiva.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Salute_riproduttiva

Sauna

La parola sauna è un’antica parola finlandese dall’etimologia non del tutto chiara, ma che, probabilmente, poteva essere originariamente legata al significato di dimora invernale.

Per avere una sensazione di maggiore calore veniva prodotto del vapore gettando acqua su pietre già fatte diventare roventi sul fuoco. Tale accorgimento permetteva di far aumentare la temperatura fino a prevedere l’ovvio, cioè che le persone si togliessero gli abiti.

Nelle prime saune le pietre erano riscaldate con un fuoco a legna e il fumo (in finlandese savu) veniva fatto uscire dopo essersi diffuso nella stanza (la “savusauna” finlandese rievoca appunto questa usanza).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sauna

Scienza

branca della conoscenza umana

Con scienza si intende un sistema di conoscenze ottenute attraverso un’attività di ricerca prevalentemente organizzata con procedimenti metodici e rigorosi, coniugando la sperimentazione con ragionamenti logici condotti a partire da un insieme di assiomi, tipici delle scienze formali. Uno dei primi esempi del loro utilizzo lo si può trovare negli Elementi di Euclide, mentre il metodo sperimentale, tipico della scienza moderna, venne introdotto da Galileo Galilei, e prevede di controllare continuamente che le osservazioni sperimentali siano coerenti con le ipotesi e i ragionamenti svolti.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scienza

Scienza dell’alimentazione

La scienza dell’alimentazione è lo studio relativo a tutti gli aspetti tecnici degli alimenti, cominciando dalla raccolta e dalla macellazione, per finire con la cottura ed il consumo. Viene considerata una delle scienze dell’agricoltura, e normalmente viene tenuta distinta dal campo della nutrizione.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scienza_dell%27alimentazione

Scienza della nutrizione

La scienza della nutrizione o trofologia è una scienza naturale, idealmente collocata tra medicina e biochimica. Cerca, con metodi scientifici, di capire i processi della nutrizione, da quelli digestivi a quelli metabolici, prevalentemente dell’essere umano.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scienza_della_nutrizione

Scienze economiche

disciplina che studia il sistema economico

Le scienze economiche sono una branca delle scienze sociali, incentrate sullo studio dei beni e servizi volti a soddisfare i bisogni dell’individuo nella società.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scienze_economiche

Scienze formali

Scienze applicate che si basano su concetti astratti, sociali e naturali.

Le scienze formali o astratte sono quelle discipline che fanno uso di concetti astratti e schemi logici, prescindendo dall’esperienza e dalla realtà empirica. Si distinguono dalle scienze empiriche (sociali e naturali), che si basano sull’osservazione dei fatti, e da quelle applicate, che sono incentrate nella risoluzione di problemi pratici.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scienze_formali

Scienze naturali

scienza che studia gli aspetti fisici, chimici e biologici della terra

«Fisica, chimica e biologia pur avendo nomi diversi ed essendo per una necessaria divisione del lavoro coltivate da persone diverse non sono in realtà altro che capitoli della unica grande scienza della natura.»

(Estratto dalla conferenza tenuta da Enrico Fermi il 29/04/1938 presso l’Istituto di Sanità Pubblica a Roma)
Le scienze naturali sono una delle due branche della scienza[senza fonte] (l’altra sono le scienze sociali[senza fonte]), che comprendono lo studio degli aspetti fisici, chimici e biologici della Terra, dell’Universo e delle varie forme di vita, uomo incluso. Le scienze della terra e le scienze della vita sono annoverate tra le scienze naturali.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scienze_naturali

Scienze sociali

discipline che studiano la vita sociale degli esseri umani

Le scienze sociali o scienze umane sono quelle discipline che studiano l’essere umano e la società, in particolare l’origine e lo sviluppo delle società umane, le istituzioni, le relazioni sociali e i fondamenti della vita sociale.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scienze_sociali

Scienze umanistiche

insieme delle discipline letterarie, filosofiche, giuridiche e storiche

Le discipline umanistiche o studi umanistici sono discipline accademiche che studiano l’uomo e la condizione umana, utilizzando principalmente strumenti analitici, critici oppure speculativi, a differenza dell’empirismo proprio della scienza (umana e naturale).

Nel loro complesso, gli studi umanistici includono: la letteratura, la filosofia, la storia, la religione, le lingue, la storia dell’arte, la filologia, la semiotica, le arti visive e le arti performative.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scienze_umanistiche

Scienziato

persona che è esperta in un campo della scienza

Per scienziato si intende una persona esperta in un determinato campo della scienza e che usa abitualmente metodi scientifici nell’effettuare ricerche scientifiche (i cui risultati vengono tipicamente pubblicati su apposite riviste scientifiche dopo attenta validazione da parte di specialisti del settore), destinate all’incremento della conoscenza scientifica nello specifico settore di competenza.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scienziato

Scrittore

chiunque crei un lavoro scritto

Uno scrittore è chiunque crei un lavoro scritto, sebbene la parola designi usualmente coloro che scrivono per professione, e chi scrive in diverse forme e generi più o meno codificati. Abili scrittori possono usare il linguaggio (narrativo o meno) per esprimere idee e immagini. Uno scrittore può comporre in molte differenti maniere tra cui in poesia, prosa o musica. Di conseguenza, uno scrittore può essere classificato come poeta, romanziere, paroliere, commediografo, giornalista ecc.

La scrittura, intesa come lavoro e attività, per funzionare deve basarsi su un linguaggio, a sua volta basato su un codice grafico, che può essere ideogrammatico, cioè che rappresenta graficamente le idee o fonografico, cioè che riproduce i suoni di una lingua, tramite un alfabeto. Dalle iscrizioni preistoriche sulle quali solo si contavano le proprietà, alle successive scritture per cunei, fino ai manoscritti e ai dattiloscritti, con lo sviluppo delle macchine e degli elaboratori di parole su schermo e alle varie scritture artificiali, parallela con la storia della scrittura, si svolge una storia degli “strumenti” usati per scrivere, e dei “supporti” che permettono una loro conservazione più o meno lunga.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scrittore

Scuola

istituzione destinata all’educazione e all’istruzione

Una scuola è un’istituzione destinata all’educazione e all’istruzione di studenti e allievi sotto la guida di varie tipologie di figure professionali appartenenti al settore dei lavoratori della conoscenza.

Il termine deriva dalla parola latina schola, Il termine greco significava inizialmente “tempo libero”, per poi evolversi: da “tempo libero” è passato a descrivere il “luogo in cui veniva speso maggiormente il tempo libero”, cioè il luogo in cui si tenevano discussioni filosofiche o scientifiche durante il tempo libero, per poi descrivere il “luogo di lettura”, fino a descrivere il luogo d’istruzione per eccellenza.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scuola

Scuola dell’infanzia

La scuola dell’infanzia (nota anche e in passato unicamente come scuola materna) consiste in Italia nel percorso pre-scolastico rivolto ai bambini dai tre ai sei anni d’età.

È una struttura che può essere gestita dallo Stato oppure da diversi soggetti: ordini religiosi, comunità locali, enti privati. La scuola dell’infanzia statale può essere integrata in istituti comprensivi, pur mantenendo facoltativa l’iscrizione. Ai bambini di età inferiore ai tre anni è dedicato invece l’asilo nido (o nido d’infanzia).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scuola_dell%27infanzia

Scuola primaria

grado scolastico

La scuola primaria o scuola elementare è la scuola in cui gli alunni, di età compresa fra i 5 e gli 11 anni circa, ricevono l’educazione primaria o elementare.

L’espressione “scuola primaria”, derivante dal francese école primaire, si è poi diffusa nei paesi anglosassoni. Il termine “elementare” fa riferimento al fatto che nella scuola così definita si insegnano le basi della conoscenza, gli elementi fondamentali della scienza, dell’arte, dello studio. Nella classificazione ISCED (International Standard Classification of Education), la scuola primaria rappresenta il livello 1 dell’istruzione, nel quale vengono fornite le competenze di base in lettura, scrittura e matematica, e si gettano delle fondamenta solide per l’apprendimento in generale.

È la prima fase dell’istruzione obbligatoria in molte parti del mondo ed è normalmente disponibile a titolo gratuito, ma può essere offerta anche in una scuola privata a pagamento. Talvolta è usato il termine “scuola di grado”, anche se questo termine può riferirsi sia all’istruzione primaria sia all’istruzione secondaria.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scuola_primaria

Seduzione

In psicologia e sociologia, e nel linguaggio comune, per seduzione si intende il processo con cui una persona ne induce un’altra, deliberatamente o inconsapevolmente, a intraprendere una relazione di natura sentimentale o sessuale. Il termine deriva dal latino se-ducere e significa letteralmente “portare a sé”, “condurre fuori dal retto cammino”. Coerentemente con la sua etimologia, il termine può conservare una valenza negativa (tentare qualcuno a far qualcosa che non vorrebbe normalmente fare), ma viene anche usato in senso neutro o positivo (affascinare). Dal significato originale del termine derivano numerosi usi metaforici o traslati, largamente diffusi anche nel linguaggio comune.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Seduzione

Sensazione

concetto fisiologico

La sensazione, dal punto di vista fisiologico, può essere definita come la modificazione dello stato del nostro sistema neurologico a causa del contatto con l’ambiente tramite gli organi di senso. Gli stimoli offerti dall’ambiente vengono catturati dai nostri organi di senso, ognuno dei quali adibito alla ricezione di uno stimolo particolare. I canali sensoriali sono: udito, vista, olfatto, gusto, tatto, cinestesia o propriocezione, termocezione ed equilibrio e sensazione di dolore. Ognuno di essi si avvale per la ricezione dei segnali di specifici organi di senso (gli occhi ad esempio ci consentono la visione di ciò che ci circonda).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sensazione

Sentimento

In psicologia con il termine sentimento (derivato dal latino sentire, percepire con i sensi) si intende uno stato d’animo ovvero una condizione cognitivo-affettiva che dura più a lungo delle emozioni e che presenta una minore incisività rispetto alle passioni. Per sentimento genericamente si indica ogni forma di affetto: sia quella soggettiva, cioè riguardante l’interiorità della propria individuale affettività, sia quella rivolta al mondo esterno. Quando il termine viene usato nel significato filosofico di “senso (sentimento) di sé” esprime la coscienza della propria esistenza come complesso dei moti spirituali e corporei.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sentimento

Servizio

equivalente non materiale della merce

Un servizio, in economia e nel marketing, è l’equivalente immateriale di una merce, dunque un bene dotato di valore economico quantificabile. La fornitura o erogazione di un servizio è stata definita come un’attività economica che non può essere separata da chi la possiede, perché prodotta contestualmente al suo consumo, e tutto questo è ciò che lo differenzia dalla fornitura di una merce fisica. Anche un’opera (ovvero l’oggetto di un appalto) può essere un servizio (ad esempio: servizio di riscossione crediti per conto di un ente della pubblica amministrazione).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Servizio

Servizio postale

servizio di trasporto e recapito lettere

Il servizio postale è quel servizio, gestito da enti pubblici o società private, che ha per oggetto la gestione della corrispondenza in un dato territorio in tutte le fasi: accettazione (o raccolta), trasporto, smistamento, recapito (o consegna o distribuzione). Col termine posta si indica anche la corrispondenza stessa.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Servizio_postale

Shopping

Shopping è un termine inglese entrato nel vocabolario italiano per definire il “girare da un negozio all’altro per effettuare (o solo cercare) acquisti”.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Shopping

Sicurezza

Grado di resistenza ai danni

La sicurezza (dal latino “sine cura”: senza preoccupazione) può essere definita come la “conoscenza che l’evoluzione di un sistema non produrrà stati indesiderati”. In altri termini è l’essere consapevoli che una certa azione non provocherà dei danni futuri. Il presupposto della conoscenza è fondamentale da un punto di vista epistemologico, poiché un sistema può evolversi senza dar luogo a stati indesiderati, ma non per questo esso può essere ritenuto sicuro. Solo una conoscenza di tipo scientifico, basata quindi su osservazioni ripetibili, può garantire una valutazione sensata della sicurezza.

La sicurezza totale si ha in assenza di pericoli. In senso assoluto, si tratta di un concetto difficilmente traducibile nella vita reale anche se l’applicazione delle norme di sicurezza rende più difficile il verificarsi di eventi dannosi e di incidenti e si traduce sempre in una migliore qualità della vita.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sicurezza

Simpatia

Condivisione di sentimenti e/o emozioni con una o più persone

Il termine simpatia deriva dal greco sympatheia, parola composta da συν + πάσχω (syn + pascho = συμπάσχω), letteralmente «patire insieme», «provare emozioni con…».

La simpatia nasce quando i sentimenti o le emozioni di una persona provocano sentimenti simili anche in un’altra, creando uno stato di condivisione sentimentale. Nel suo significato etimologico, il termine indica partecipazione di sofferenza o infelicità, mentre nell’uso comune esso può riferirsi anche ad emozioni positive.

In un senso più ampio il termine può estendersi alla vicinanza o attrazione verso dottrine o ideologie, quando ad esempio si dice di una persona che è «simpatizzante» di un certo indirizzo politico o sociale.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Simpatia

Sinergia

La sinergia (dal greco συνεργός, che significa “lavorare insieme”), in generale, può essere definita come la reazione di due o più agenti che lavorano insieme per produrre un risultato non ottenibile singolarmente. Il concetto è applicato in tutte le discipline, dalla biologia alla sociologia.
Come esempio triiodotironina e le catecolamine hanno effetti sinergici nella termogenesi, il lavoro di squadra ottiene risultati superiori a quelli derivanti dalla somma del lavoro dei suoi singoli componenti.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sinergia

Sistema

insieme di elementi o sottosistemi interconnessi tra di loro o con l’ambiente esterno tramite reciproche relazioni

Un sistema può essere definito come l’unità fisica e funzionale, costituita da più parti o sottosistemi (tessuti, organi o elementi ecc.) interagenti (o in relazione funzionale) tra loro (e con altri sistemi), che formano un tutt’uno in cui ogni parte dà il proprio contributo per una finalità comune (o un obiettivo identificativo). Spesso, in anatomia, il termine “sistema”, proprio per lo scopo comune dei suoi componenti, viene confuso con il termine “apparato”, ma la struttura e la funzionalità dei sistemi ne rendono la semantica ben più ampia, articolata o complessa rispetto a quella degli apparati.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sistema

Sistema nervoso

unità morfo-funzionale caratterizzata da un tessuto altamente specializzato nell’elaborazione di segnali bioelettrici

Per sistema nervoso si intende un’unità morfo-funzionale e strutturale caratterizzata da un tessuto biologico altamente specializzato nel ricevere, trasmettere, controllare ed elaborare gli stimoli interni ed esterni del corpo, per mezzo di segnali bioelettrici nei metazoi, permettendo in definitiva a un organismo vivente di relazionarsi con il proprio ambiente; il sistema nervoso è alla base delle funzioni muscolari, sensoriali, psichiche e intellettive degli animali, esseri umani compresi: esempi di tali funzioni sono la respirazione, la locomozione, la vista, il dolore, la memoria, la conoscenza e la coscienza.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sistema_nervoso

Sistema sanitario

organizzazione di persone, istituzioni e risorse finalizzata a fornire servizi di assistenza sanitaria a tutela della salute della popolazione

Un sistema sanitario (detto in modo più generico servizio sanitario) è l’organizzazione di persone, istituzioni e risorse finalizzata a fornire servizi di assistenza sanitaria a tutela della salute della popolazione.

Nel mondo è presente una grande quantità di sistemi sanitari. In alcuni paesi la sanità è completamente liberalizzata e/o privatizzata, in altri dove questa è prerogativa unica dei governi all’interno del cosiddetto stato sociale, in altri ancora dove concorrono sistemi sanitari di tipo misto ovvero sia pubblico che privato. Ad ogni modo, la pianificazione dell’assistenza sanitaria è stata descritta spesso come un processo evolutivo piuttosto che rivoluzionario.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sistema_sanitario

Sistema uditivo

Il sistema uditivo (più semplicemente udito) è il primo dei cinque organi di senso a svilupparsi nel feto a partire dal sesto mese e a favorire il contatto con l’ambiente esterno. Il sistema comprende sia gli organi sensoriali (orecchie, organi preposti alla percezione e alla traduzione del suono), sia le parti uditive del sistema sensoriale.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sistema_uditivo

Social media

tecnologie e pratiche in rete che le persone adottano per condividere contenuti testuali, immagini, video e audio

Social media o social network è un’espressione generica che indica tecnologie e pratiche in internet che le persone adottano per condividere contenuti testuali, immagini, audio e video, consentendo la creazione e lo scambio di contenuti generati dagli utenti.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Social_media

Socializzazione (sociologia)

La socializzazione è quel processo di trasmissione di informazioni attraverso pratiche e istituzioni capaci di trasmettere alle nuove generazioni il patrimonio culturale accumulato fino a quel momento grazie a due particolarità:

Ogni società ha una vita più lunga rispetto agli individui che la compongono
Il patrimonio culturale comprende l’insieme di competenze sociali di base e competenze specialistiche che diversificheranno la società. Si ha per questo motivo una “socializzazione primaria” che assicura il primo obiettivo; e una “socializzazione secondaria” che si occupa del secondo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Socializzazione_(sociologia)

Società (diritto)

soggetto giuridico esercente attività di impresa

Una società, nel diritto e nella ragioneria, è un soggetto esercente attività di impresa: essa può essere costituita da un unico soggetto (società unipersonale) o da più soggetti detti soci (persone fisiche e/o giuridiche) riunite in un’impresa collettiva. È soggetta al diritto societario (una branca del diritto commerciale) dei vari paesi e, in base alla forma giuridica, può essere di vari tipi (e.g. società per azioni/corporation).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Societ%C3%A0_(diritto)

Società (sociologia)

insieme di individui dotati di diversi livelli di autonomia, relazione ed organizzazione che, aggregandosi, interagiscono

Una società (dal latino societas, derivante dal sostantivo socius cioè “compagno, amico, alleato”) è un insieme di individui dotati di diversi livelli di autonomia, relazione ed organizzazione che, variamente aggregandosi, interagiscono al fine di perseguire uno o più obiettivi comuni.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Societ%C3%A0_(sociologia)

Sociologia

scienza sociale che studia i fenomeni della società umana

La sociologia è la scienza sociale che studia i fenomeni della società umana, indagando i loro effetti e le loro cause, in rapporto con l’individuo e il gruppo sociale; un’altra definizione, più restrittiva, definisce la sociologia come lo studio scientifico della società. Altre definizioni storiche includono quella di Auguste Comte che la definisce uno strumento di azione sociale, quella di Émile Durkheim, cioè la scienza dei fatti e dei rapporti sociali, infine quella di Max Weber, scienza che punta alla comprensione interpretativa dell’azione sociale (interpretativismo).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sociologia

Soddisfazione

In psicologia il termine soddisfazione è sinonimo di gratificazione ed è contrario del termine frustrazione. Viene solitamente utilizzato sia per designare un’esperienza soggettiva di piacere, costituita per lo più dall’emozione che accompagna il raggiungimento di una meta, sia per indicare quel particolare accadimento metapsicologico costituito dalla scarica dell’energia pulsionale, che secondo Sigmund Freud sarebbe il vero motore di tutta la vita psichica.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Soddisfazione

Sogno

fenomeno psichico legato al sonno

Il sogno (dal latino somnium, derivato da somnus, “sonno”)[1] è un fenomeno psichico legato al sonno, in particolare alla fase REM, caratterizzato dalla percezione di immagini e suoni riconosciuti come apparentemente reali dal soggetto sognante. Lo studio e l’analisi dei sogni inducono a riconoscere un tipo di funzionamento mentale avente leggi e meccanismi diversi dai processi coscienti di pensiero che sono invece oggetto di studio della psicologia tradizionale. L’arte divinatoria che pretende di interpretare i sogni si chiama oniromanzia; mentre la capacità di prendere coscienza dei sogni viene definita onironautica o sogno lucido.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sogno

Soldato

persona che si è arruolata nelle forze armate di un paese sovrano

Un soldato (se è tale da poco viene detto generalmente recluta) è una persona che si è arruolata, volontariamente o coattivamente causa servizio di leva, nelle forze armate di uno Stato.

Di norma soldato rappresenta anche il grado militare più basso della gerarchia militare. Un soldato che non opera più nelle forze armate spesso è denominato veterano, un termine che può anche applicarsi ad un soldato di carriera o con esperienza che è ancora in servizio.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Soldato

Solidarietà

Solidarietà (dal francese solidarité) è un sostantivo indicante principalmente una forma di impegno etico-sociale a favore di altri, ovvero un atteggiamento di benevolenza e comprensione che si manifesta fino al punto di esprimersi in uno sforzo attivo e gratuito, teso a venire incontro alle esigenze e ai disagi di qualcuno che abbia bisogno di un aiuto.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Solidariet%C3%A0

Solletico

Il solletico è un’azione fisiologica involontaria provocata dal tocco improvviso di una parte del corpo; questa reazione si manifesta causando in risposta al tocco movimenti involontari o risate.

Per metonimia, si indica con questo termine anche l’azione di toccare qualcuno allo scopo di provocare questa reazione (fare il solletico a qualcuno) o, più genericamente, l’atto di toccare lievemente qualcosa, anche un oggetto inanimato.

Dal punto di vista fisiologico, comunque, il solletico è un fenomeno che riguarda il sistema sensitivo e la sensibilità tattile. Le sensazioni provocate dal solletico possono a volte risultare piacevoli, o eccitanti, ma nella maggior parte dei casi vengono considerate spiacevoli, soprattutto quando il solletico viene prolungato nel tempo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Solletico

Sonno

stato di riposo contrapposto alla veglia

Il sonno (dal latino somnus) è definito come stato di riposo contrapposto alla veglia. Varie definizioni indicano il sonno come “una periodica sospensione dello stato di coscienza”, durante la quale l’organismo recupera energia; stato di riposo fisico e psichico, caratterizzato dal distaccamento temporaneo della coscienza e della volontà, dal rallentamento delle funzioni neurovegetative e dall’interruzione parziale dei rapporti sensomotori del soggetto con l’ambiente, indispensabile per il ristoro dell’organismo. Come la veglia, infatti, il sonno è un processo fisiologico attivo che coinvolge l’interazione di componenti multiple del sistema nervoso centrale e autonomo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sonno

Sorpresa

sentimento di stupore

La sorpresa è uno stato emotivo conseguente ad un evento inaspettato o contrario all’aspettativa di chi lo sperimenta. Dura pochi istanti ed è in genere seguita da paura o gioia.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sorpresa

Spedizioniere

Lo spedizioniere è una figura professionale nel campo dei trasporti, specificatamente in quello delle merci. Si tratta principalmente di un lavoro di organizzazione, infatti una delle sue definizioni è di architetto del trasporto. Il suo compito principale è evadere la necessità di un cliente di trasferire i materiali acquistati o venduti, spesso da e verso l’estero, aiutandolo nell’evasione di tutte le pratiche doganali e fiscali necessarie, nonché nel reperimento dei mezzi di trasporto più idonei.

Nel campo del trasporto internazionale su gomma si può avvertire una prima divisione degli spedizionieri in due tipi; il primo è quello che si è specializzato nel servire un tipo di clientela omogeneo, imparando le caratteristiche dei materiali prodotti e organizzando i trasporti per ogni parte del mondo in stretto contatto con la catena della logistica aziendale; il secondo è quello che si è specializzato invece in una (o più) determinata linea di traffico tra due nazioni diverse, offrendo il servizio ad ogni tipologia di cliente.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Spedizioniere

Speranza

fiduciosa attesa di un bene

La speranza è la fiduciosa attesa di un bene che quanto più desiderato tanto più colora l’aspettativa di timore o paura per la sua mancata realizzazione.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Speranza

Spiegazione

implementare o sviluppare un’affermazione

La spiegazione (dal latino explicatio) indica l’azione di implementare o sviluppare un’affermazione. Etimologicamente viene a significare l’azione di chiarire ciò che è stato implicato, di rendere chiaro il senso di un concetto non chiaro, nascosto, non visibile o non intuibile o percepibile a prima vista, rendendo comprensibile quello che in un primo momento non lo era.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Spiegazione

Sport

attività fisiche e psicofisiche compiute al fine di intrattenere chi le pratica o anche chi ne è spettatore

Lo sport è l’insieme di attività motorie che impegna — a livello agonistico oppure di esercizio — le capacità psicofisiche dell’atleta, che svolge una disciplina con finalità amatoriali oppure di professione.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sport

Sport di squadra

tipo di sport

Si definisce sport di squadra una disciplina in cui due o più atleti gareggiano unitamente per un obiettivo comune, formando una squadra guidata dall’allenatore.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sport_di_squadra

Sport olimpici

disciplina sportiva inclusa nel programma di un’edizione olimpica estiva o invernale

Gli sport olimpici sono sport disputati nei Giochi olimpici estivi e invernali. I Giochi olimpici estivi del 2016 includono 28 sport, due in più rispetto ai giochi del 2012. I Giochi olimpici invernali del 2014 comprendevano 6 sport. Il numero e il tipo di eventi può variare leggermente da un’edizione dei Giochi all’altra. Ciascuno sport olimpico è rappresentato da una Federazione sportiva internazionale. Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) stabilisce una gerarchia di sport, discipline ed eventi. Seguendo questa gerarchia, gli sport olimpici possono essere divisi in diverse discipline, che spesso sono considerate sport distinti, per esempio come il nuoto e la pallanuoto, rappresentati entrambi dalla Federazione internazionale del nuoto, o come il pattinaggio di figura e il pattinaggio di velocità, discipline del pattinaggio su ghiaccio, rappresentate dalla International Skating Union. A loro volta, le discipline possono essere suddivise in eventi, per ognuno dei quali vengono assegnate delle medaglie. Uno sport o una disciplina è incluso nel programma olimpico se il CIO stabilisce che esso/a è praticato/a largamente a livello mondiale, ovvero se il numero di nazioni che competono in un dato sport è indice della prevalenza di tale sport. I requisiti del CIO stabiliscono la partecipazione ai Giochi olimpici e sono più stringenti nell’ambito maschile (siccome sono solitamente presenti in maggior numero) e relativamente agli sport estivi (in quanto più nazioni sono rappresentate ai Giochi olimpici estivi).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sport_olimpici

Status sociale

Lo status sociale (o rango, dal francese rang) identifica la posizione che un individuo occupa, in una prospettiva spazio-temporale, nei confronti di altri soggetti all’interno di una data comunità organizzata.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Status_sociale

Stereotipo

opinione ipersemplificata e precostituita

Lo stereotipo è una caratteristica soggettiva semplificata e persistente applicata ad un luogo, un oggetto, un avvenimento o ad un gruppo riconoscibile di persone accomunate da certe caratteristiche o qualità. Si tratta di un concetto astratto e schematico che può avere un significato neutrale (ad es. lo stereotipo del Natale con la neve e il caminetto acceso), positivo (“i francesi sono romantici”) o negativo (l’associazione tra consumo di droghe e la musica rock) e, in questo caso, rispecchia talvolta l’opinione di un gruppo sociale riguardo ad altri gruppi. Lo stereotipo (anche quello “positivo”) è una credenza radicata che può essere cambiata tramite l’educazione e/o la familiarizzazione.

Talvolta lo stereotipo è una caricatura o un’inversione di alcune caratteristiche positive possedute dai membri di un gruppo, esagerate al punto da diventare detestabili o ridicole. Alcuni gruppi hanno cercato, per deliberata strategia politica, di sviluppare nuovi stereotipi positivi su sé stessi.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Stereotipo

Stimolo

Lo stimolo in medicina è qualunque cosa riesca ad eccitare un organismo o parte di esso, provocando una risposta o l’attivazione dello stesso.

Lo stimolo per ottenere l’impulso nervoso desiderato deve essere prolungato per un tempo sufficiente ad eccitare il recettore (definito stimolo soglia); più è intenso lo stimolo provocato, minore è la durata necessaria.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Stimolo

Storia

disciplina che si occupa dello studio del passato tramite l’uso di fonti

La storia (dal greco antico ἱστορία, historia, “ispezione [visiva]”) “ricerca”, “conoscenza”, è la disciplina che si occupa dello studio del passato tramite l’uso di fonti, cioè di documenti, testimonianze e racconti che possano trasmettere il sapere. Più precisamente, la storia è la ricerca sui fatti del passato e il tentativo di una narrazione continua e sistematica degli stessi fatti, in quanto considerati di importanza per la specie umana.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Storia

Stretta di mano

gesto con diversi significati simbolici

La stretta di mano è un gesto con valenze perlopiù di saluto ma che può essere utilizzato anche per indicare ringraziamento, accordo, congratulazioni.

Si effettua tra due persone che si porgono e afferrano reciprocamente la mano (di norma la destra), effettuando spesso con le mani così unite un movimento più o meno marcato in su e in giù. È un gesto molto antico e comune a numerose culture, a volte con varianti (per esempio in Nordafrica viene accompagnato dal gesto di portare la mano libera al petto da parte dei due che si stringono la mano).

L’usanza risale all’antichità ed in Europa il suo uso è nato tra i Signori di famiglie differenti, stringendosi l’avambraccio per confermare che non si avessero armi bianche nascoste nella manica, nel corso dei secoli il saluto si è modificato in quello che conosciamo oggi.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Stretta_di_mano

Strumento musicale

oggetto che è stato costruito o modificato con lo scopo di produrre della musica

Uno strumento musicale, nel parlato anche solo strumento, è un oggetto costruito o modificato con lo scopo di produrre suoni organizzati rispondenti a esigenze culturali specifiche per la produzione della musica.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Strumento_musicale

Struttura sociale

Nelle scienze sociali, la struttura sociale è l’organizzazione sociale modellata nella società che è sia emergente che determinante delle azioni degli individui. Sulla scala macro, la struttura sociale è il sistema di stratificazione socioeconomica (ad es. La struttura di classe), le istituzioni sociali o altre relazioni modellate tra grandi gruppi sociali. Sulle meso scale di un pesce, è la struttura dei legami dei social network tra individui o organizzazioni. Sulla micro scala, può essere il modo in cui le norme modellano il comportamento degli individui all’interno del sistema sociale.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Struttura_sociale

Studi culturali

Gli studi culturali costituiscono un particolare indirizzo di studi sociali che ha origine in Gran Bretagna come ampliamento del settore della critica letteraria verso i materiali della cultura di massa.

Gli studi culturali combinano una varietà di approcci critici politicamente impegnati tra cui postmodernismo, semiotica, marxismo, teoria femminista, etnografia, teoria critica, post-strutturalismo e postcolonialismo. Gli studi culturali cercano di capire come venga generato il significato, e come esso sia legato – secondo l’impostazione teorica postmoderna – ai sistemi di potere e di oppressione.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Studi_culturali

Sublime

Il Sublime (dal latino sublimis, oppure nella variante sublimus, composto da sub-, “sotto”, e limen, “soglia”; quindi propriamente: “ciò che è al limite”, ovvero di sub-, “sotto”, e limen-, “soglia”, propriamente “che giunge fin sotto la soglia più alta”) è una categoria estetica che risale all’antichità classica e successivamente al Romanticismo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sublime

Succo di frutta

risultato della spremitura o della riduzione in purea di frutti diversi

Con succo di frutta, anche detto estratto, si intende il risultato della spremitura, con conseguente separazione della parte polposa, di frutti diversi. I succhi di frutta come arance o mele sono molto comuni ed il loro consumo è cresciuto negli ultimi anni per merito delle loro qualità nutritive. I succhi possono essere concentrati e richiedere quindi l’aggiunta di acqua. Per la produzione di succhi di frutta si usano tecniche come l’evaporazione, essiccazione e pastorizzazione.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Succo_di_frutta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.