Categorie
5G

V

Tutte le pagine it.m.wikipedia.org Mostra le pagine a partire da: V

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Speciale:TutteLePagine?from=V&to=&namespace=0

Valore (scienze sociali)

concezione del desiderabile distintiva di un individuo o di un gruppo

Un valore è un concetto del desiderabile, esplicito o implicito, che distingue un individuo o caratterizza un gruppo, che influenza la selezione tra modalità, mezzi e i fini d’azione, possibili.

I valori variano storicamente e geograficamente perché non appartengono al mondo assoluto delle idee, ma sono interconnessi alla realtà sociale.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Valore_(scienze_sociali)

Veglia (fisiologia)

Lo stato di veglia o vigilanza è la condizione preliminare all’esercizio della coscienza, contrapposta all’incoscienza tipica del sonno.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Veglia_(fisiologia)

Vendita (commercio)

l’atto di cedere beni o servizi in cambio di soldi

La vendita nel commercio è il processo di scambio di valore nel quale un venditore offre i beni e servizi della propria azienda in cambio di denaro e altri valori anche intangibili (per esempio, sponsorizzazioni).

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Vendita_(commercio)

Verità

senso di accordo con la realtà

Con il termine verità (in latino veritas, in greco ἀλήθεια) si indica il senso di accordo o di coerenza con un dato o una realtà oggettiva, o la proprietà di ciò che esiste in senso assoluto e non può essere falso.

I principali argomenti di dibattito riguardano da un lato la definizione e l’identificazione della verità, secondo cioè una prospettiva ontologica, dall’altro i criteri per conseguire tale verità, attinenti piuttosto all’ambito gnoseologico. Quest’ultimo può coinvolgere anche l’aspetto etico, essendo collegato con l’esigenza di onestà intellettuale, buona fede e sincerità.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Verit%C3%A0

Viaggio

spostamento che si compie da un luogo di partenza a un altro relativamente distante dal primo

Il viaggio (dal provenzale viatge, a sua volta derivante dal latino viatĭcum; quest’ultimo era la provvista necessaria per mettersi in viaggio) è lo spostamento che si compie da un luogo di partenza a un altro distante (relativamente ai propri mezzi) dal primo. Il viaggio può essere locale, regionale, nazionale o internazionale. In alcuni paesi, i viaggi interni non-locali possono richiedere un passaporto interno, mentre i viaggi internazionali in genere richiedono un passaporto e un Visto. Il viaggio si distingue per i mezzi con cui ci si sposta: può avvenire con mezzi di trasporto (pubblici o privati, come automobili, motocicli, treni, aerei, navi, biciclette, ecc.), o anche a piedi. Un viaggio può includere anche soggiorni relativamente brevi tra i successivi spostamenti che lo compongono.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Viaggio

Vie somatosensoriali

Le vie somatosensoriali sono delle vie nervose afferenti sensitive che trasmettono impulsi della sensibilità tattile, propriocettiva, termica e dolorifica.

Sono vie ad alta velocità di conduzione nervosa, per la trasmissione della sensibilità tattile e propriocettiva, e vie a più lenta velocità di conduzione, per la trasmissione della sensibilità termica e dolorifica.

Le principali sono tre:

Via delle colonne dorsali lemnisco mediale [via spino(ganglio)-bulbo-talamo-corticale]
Via lemnisco spinale [via (ganglio)-spino-talamo-corticale]
Via spino cerebellare

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Vie_somatosensoriali

Virtù

disposizione d’animo volta al bene

Virtù (dal latino virtus; in greco ἀρετή aretè) è un costrutto sociale relativo alla cultura di riferimento, che incarna la disposizione d’animo volta al bene, la capacità di una persona di eccellere in qualcosa, di compiere un certo atto in maniera ottimale, di essere virtuoso come “modo perfetto d’essere”.

Il significato di virtù ha risentito di quello di bene, un concetto che assume significati diversi a seconda delle modifiche intervenute nel corso delle varie situazioni storiche e sociali. Concezione questa non condivisa dalle dottrine che ne negano il relativismo connesso e che intendono la virtù come l’assunzione di valori, intesi come assoluti, immutabili nel tempo.

La parola latina virtus, che significa letteralmente “virilità”, dal latino vir “uomo” (nel senso specifico di “maschio” e contrapposto alla donna) si riferisce ad esempio alla forza fisica e a valori guerreschi maschili, come ad esempio il coraggio.

Nella lingua italiana la virtù è invece la qualità di eccellenza morale sia per l’uomo sia per la donna e il termine è riferito comunemente anche a un qualche tratto caratteriale considerato da alcuni positivo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Virt%C3%B9

Vista

senso mediante il quale è possibile percepire gli stimoli luminosi

La vista è uno dei cinque sensi, quello mediante il quale è possibile percepire gli stimoli luminosi e, quindi, la figura, il colore, le misure e la posizione degli oggetti. Tale percezione avviene per mezzo degli occhi.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Vista

Vita

condizione propria della materia vivente

La vita è l’insieme delle caratteristiche degli esseri viventi, che manifestano processi biologici come l’omeostasi, il metabolismo, la riproduzione e l’evoluzione.

La biologia, ovvero la scienza che studia la vita, ha portato a riconoscerla come proprietà emergente di un sistema complesso che è l’organismo vivente. L’idea che essa sia supportata da una «forza vitale» è stato argomento di dibattito filosofico, che ha visto contrapporsi i sostenitori del meccanicismo da un lato e dell’olismo dall’altro, circa l’esistenza di un principio metafisico in grado di organizzare e strutturare la materia inanimata. La comunità scientifica non concorda ancora su una definizione di vita universalmente accettata, evitando ad esempio di qualificare come organismo vivente i sistemi come virus o viroidi.

Gli scienziati concordano comunque sul fatto che ogni essere vivente ha un proprio ciclo vitale durante il quale si riproduce, adattandosi all’ambiente mediante un processo di evoluzione. Le forme di vita che sono o sono state presenti sulla Terra vengono classificate in animali, cromisti, piante, funghi, protisti, archaea e batteri.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Vita

Voedsel

organische stoffen die organismen nodig hebben

Voedsel of spijs is voornamelijk organisch materiaal: materiaal, afkomstig van andere organismen, waaruit heterotrofe organismen hun voedingsstoffen betrekken. Het gaat daarbij met name om weefsel, in vaste (algen, plankton, schors, bladeren, gras, stuifmeel, zaden, vruchten, ongewervelden (insecten, slakken, regenwormen) en vlees), of vloeibare vorm. Bijen en vlinders voeden zich, naast stuifmeel, vooral met nectar, en ander vloeibaar niet-cellulair organisch materiaal. Pasgeboren zoogdieren worden gevoed met moedermelk.

https://nl.m.wikipedia.org/wiki/Voedsel

Volontà

La volontà è la determinazione fattiva e intenzionale di una persona ad intraprendere una o più azioni volte al raggiungimento di uno scopo preciso.

La volontà consiste quindi nella forza di spirito diretta dall’essere umano verso il fine, o i fini, che egli si propone di realizzare nella sua vita, o anche solamente nel potere impiegato nelle sue azioni semplici e quotidiane. Esempi di volontà possono essere il desiderio di lasciare un’eredità ai figli e/o ai parenti, o il proposito di comprare una casa. Generalmente la volontà rappresenta la facoltà di una persona di scegliere e raggiungere con sufficiente convinzione un dato obiettivo.

Da un punto di vista esclusivo, la volontà di una persona è la sua capacità di non farsi condizionare dalle altre persone. In questo senso, la volontà si può accomunare alla parola assertività.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Volont%C3%A0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.