Categorie
5G

C

Tutte le pagine it.m.wikipedia.org Mostra le pagine a partire da: C

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Speciale:TutteLePagine?from=C&to=&namespace=0

Caffè (pubblico esercizio)

locale che serve essenzialmente caffè ed altre bevande calde

Un caffè o caffetteria, anticamente bottega del caffè (francese/portoghese: café, spagnolo: cafetería, inglese: café o coffee house, tedesco: café o kaffeehaus, svedese: kafé o fik, finlandese: kahvila, turco: kahvehane), è un locale che serve essenzialmente caffè ed altre bevande calde.

Presenta alcune caratteristiche comuni sia al bar che al ristorante: come suggerito dal nome la sua funzione essenziale è infatti quella di servire caffè, tè e altre bevande come tisane, oltre che dolci da accompagnare alle bevande come biscotti, paste secche e piccole paste salate; dal punto di vista culturale, si tratta di veri e propri centri di intrattenimento sociale in cui persone o piccoli gruppi possono conversare, leggere, ascoltare musica, passando il tempo piacevolmente, oltre alla consumazione di bevande e alimenti vari.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Caff%C3%A8_(pubblico_esercizio)

Calcio (sport)

sport di squadra giocato con un pallone su un campo di gioco rettangolare, con due porte, da due squadre composte da 11 giocatori

Il calcio è uno sport di squadra giocato con un pallone sferico su un campo di gioco rettangolare, con due porte.

È giocato da due squadre composte da 11 giocatori. Dieci di essi possono toccare il pallone solo con i piedi, il corpo e la testa; uno solo posto a difesa della porta (e perciò detto “portiere”), può toccare il pallone anche con mani e braccia, solamente se il pallone si trova in area di rigore. L’obiettivo del gioco è quello di segnare più punti (detti gol o reti) della squadra avversaria, facendo passare il pallone oltre la linea della porta avversaria. La durata di una partita è di 90 minuti, divisi in due tempi da 45 min ciascuno più un eventuale recupero.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Calcio_(sport)

Callistenia

Sport a corpo libero

Il termine callistenìa indica una serie di discipline sportive regolarizzate, affini al fitness e alla ginnastica. La callistenia può essere intesa come sport o come disciplina di fitness.

Tale sport prevede il raggiungimento di abilità atletiche a corpo libero con il supporto di strutture come sbarre, parallele e anelli della ginnastica ed eventualmente di pesi (chiamati perlopiù zavorre), usati come sovraccarico al proprio peso corporeo.

Come fitness la callistenia viene spesso associata all’allenamento funzionale, con la finalità del raggiungimento di prestazioni atletiche di vario genere (forza, flessibilità, equilibrio) o l’incremento della massa muscolare.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Callistenia

Cameriere

Il cameriere è la persona addetta a servire i clienti presso un bar, un ristorante, un albergo o talvolta in una casa privata.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cameriere

Cantante

musicista che usa la voce per interpretare una certa musica

Il cantante è un soggetto che, mediante l’utilizzo della propria voce, produce una successione di suoni ordinati per ritmo e altezza.

Il cantante solista è colui che canta la melodia principale di un brano musicale.

Il corista canta in un coro, o accompagna il solista con seconde voci o voci complementari. In questo ultimo caso il termine entrato nell’uso comune negli ambienti musicali diversi dalla musica classica è vocalist.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cantante

Canto

emissione vocale di suoni ordinati per ritmo e altezza a formare una melodia

Il canto è l’emissione, mediante la voce, di suoni ordinati per ritmo e altezza a formare una melodia. Il canto si articola di solito su un testo, anche se non necessariamente; il duplice canale di comunicazione (musica-parola) rende la voce lo strumento musicale naturale più duttile, capace di produrre sull’uomo gli effetti più profondi nell’animo e nella psiche.

Un gruppo di cantanti (detti anche cantori) che cantano insieme, formano un coro.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Canto

Capitale (economia)

ricchezza finanziaria, utile per avviare o sostenere un’impresa

Il termine capitale viene usato con varie accezioni nel campo dell’economia e della finanza.

In economia, il capitale è costituito da beni che possono accrescere il proprio potere di svolgere un lavoro economicamente utile. Per esempio, una pietra o una freccia è il capitale per un cacciatore-raccoglitore che può usarlo come strumento di caccia; allo stesso modo, le strade sono il capitale per gli abitanti di una città. Il capitale si distingue dalla terra e da altre risorse non rinnovabili in quanto può essere incrementato dal lavoro umano, e non include alcuni beni durevoli come le case e le automobili personali che non vengono utilizzati nella produzione di beni e servizi vendibili.

In finanza e in ragioneria, il capitale si riferisce generalmente alla ricchezza finanziaria, con particolare riferimento a quella utilizzata per avviare o sostenere un’impresa. Inizialmente, si assume che altri tipi di capitale (ad esempio il capitale fisico) possano essere acquistati con il denaro o il capitale finanziario, in modo che non vi sia bisogno di un’ulteriore analisi per quest’ultimo. Quindi, la parola “capitale” è l’abbreviazione che sta per “capitale reale” o “beni di capitale” o mezzi di produzione. Saranno anche ignorati i problemi sull’aggregazione del capitale e il capitale di controversia.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Capitale_(economia)

Carattere (psicologia)

motivazioni del comportamento e tratti di personalità che rendono ogni persona un preciso individuo diverso da un altro

Il termine carattere è utilizzato in ambito psicologico per descrivere le motivazioni del comportamento e i tratti di personalità che rendono ogni persona un preciso individuo diverso da un altro.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Carattere_(psicologia)

Caratterologia

branca della psicologia che si propone di studiare il carattere psicologico

In psicologia, la caratterologia si propone di studiare i tratti caratteriali; fondata da René Le Senne, perfezionando la teoria di Galeno (il quale aveva fornito una classificazione dei caratteri umani), la disciplina verrà sviluppata da Gaston Berger.

Note sulla terminologia. La psicologia europea contemporanea ricorre al concetto di carattere (usato perlopiù nella psicologia tedesca), mentre quello di personalità è preferito da quella americana; seppure i due termini a volte si assomiglino, la differenza principale sta nel fatto che le varie tipologie di personalità originano da un’analisi statistica della diversità umana. Per temperamento, infine, si intendono gli atteggiamenti puramente emotivi dell’individuo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Caratterologia

Carisma (psicologia)

Il termine carisma (pronuncia moderna: /kaˈrizma/, pronuncia aulica: /ˈkarizma/) denota, in psicologia, la capacità di esercitare una forte influenza su altre persone.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Carisma_(psicologia)

Carità

una delle tre virtù teologali

Carità è un termine derivante dal latino caritas (benevolenza, affetto, sostantivo di carus, cioè caro, amato, su imitazione del greco chàris, cioè grazia), ma anche dal greco ἀγάπη, agápē (come appare nel Nuovo Testamento Greco), ossia un grande amore disinteressato e fraterno. Nella teologia cattolica è una delle tre virtù teologali, insieme a fede e speranza.

Lo stesso termine si utilizza anche in riferimento all’atto dell’elemosina (nell’espressione “fare la carità”) e in riferimento a ogni forma di volontariato.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Carit%C3%A0

Casa

costruzione utilizzata dalle persone per abitarci

La casa è un edificio (o parte di esso) utilizzato stabilmente da persone per ripararsi dagli agenti atmosferici. Essa ospita uno o più nuclei familiari e talvolta anche animali domestici.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Casa

Catering

Il catering indica il complesso delle operazioni di approvvigionamento e rifornimento in massa di cibi e bevande pronti che viene effettuato da apposite organizzazioni nell’ambito di comunità, compagnie di trasporto, riunioni, cerimonie, ecc…

Inizialmente con tale attività ci si riferiva specificatamente all’approvvigionamento dei mezzi di trasporto (navi e treni), poi il termine venne esteso anche ai servizi di mense aziendali. Importante settore della moderna ristorazione indissolubilmente legato all’attività di banqueting, il catering prevede in pratica un’attività di vendita o somministrazione del cibo con cucina espressa sul posto, nel caso del “catering completo”, oppure in un luogo diverso da quello in cui esso viene prodotto, nel caso del “catering veicolato”.

Gli ambiti di maggior sviluppo del catering riguardano la ristorazione sui mezzi di trasporto (marittima, ferroviaria, aerea) e la ristorazione “a domicilio”.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Catering

Certezza

piena sicurezza della correttezza di qualcosa

La certezza (dal latino certus, metatesi di cretus, participio di cerno, “vaglio, risolvo, discerno”) è lo stato, di solito effetto di un’evidenza, in cui l’individuo acquisisce la convinzione soggettiva, la persuasione, di aver raggiunto la sicura conoscenza di un fatto oggettivo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Certezza

Chauffeur

attività delle persona che condude un mezzo automobilistico

Chauffeur è un termine francese che indica un conducente di professione, in genere al servizio di persone agiate o nobili.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Chauffeur

Chimica

Scienza che studia la materia e le sue trasformazioni

La chimica (da kemà, il libro dei segreti dell’arte egizia, da cui l’arabo “al-kimiaa” “الكيمياء”) è la scienza che studia la composizione della materia ed il suo comportamento in base a tale composizione, definita anche come “la scienza centrale” (in inglese “central science”) perché connette le altre scienze naturali, come l’astronomia, la fisica, le scienze dei materiali, la biologia e la geologia.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Chimica

Cibernetica

Programma di ricerca interdisciplinare

«I molti automi dell’epoca presente sono collegati al mondo esterno sia per quanto riguarda la ricezione di impressioni, che per l’esecuzione di azioni. Essi contengono organi sensoriali, effettori, e l’equivalente di un sistema nervoso per il trasferimento dell’informazione dagli uni agli altri (…) Non è affatto miracoloso che possano essere trattati in un’unica teoria assieme con i meccanismi della fisiologia.»

(Norbert Wiener)
Il termine cibernetica (dal greco: κυβερνήτης, kybernḗtēs, ‘pilota di navi’) indica un vasto programma di ricerca interdisciplinare, rivolto allo studio matematico unitario degli organismi viventi e, più in generale, di sistemi, sia naturali che artificiali.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cibernetica

Ciclismo

utilizzo della bicicletta

Per ciclismo si intende l’utilizzo di una bicicletta come mezzo meccanico a scopi differenziati. L’accezione più comune di “ciclismo” è riferita allo sport del ciclismo, ma in realtà lo spettro è più ampio abbracciando anche gli usi trasportistici, quelli ricreativi e cicloturistici e quelli militari.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Ciclismo

Ciclismo (sport)

sport in

Il ciclismo è lo sport in cui si utilizza la bicicletta. È controllato dall’Unione Ciclistica Internazionale (UCI).

Nell’ambito del ciclismo sportivo classico esistono storicamente tre specialità principali: il ciclismo su pista, il ciclismo su strada e il ciclocross. Dagli anni ottanta ha avuto molta diffusione anche il ciclismo fuoristrada, il mountain biking. Esistono poi anche le competizioni di BMX, quelle di trial, quelle di ciclismo indoor (suddivise in ciclismo artistico e ciclopalla) e quelle di paraciclismo. Queste otto discipline sono quelle riconosciute dall’UCI.

cui si utilizza la bicicletta

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Ciclismo_(sport)

Cinema (luogo)

luogo pubblico destinato alla visione di film

Un cinema è un luogo pubblico destinato alla visione di opere cinematografiche. È quindi un luogo pubblico destinato all’intrattenimento.

Rispetto a quella che normalmente si ha nella propria abitazione, il cinema offre un’esperienza più intensa dell’opera cinematografica. Esiste quindi un mercato di film per il cinema la cui visione, per il grande pubblico, inizialmente è disponibile solo in tale luogo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cinema_(luogo)

Climatologia

scienza che si occupa dello studio del clima

La climatologia (dal greco κλίμα klima, ovvero “regione, zona”, e λογία logìa) è la branca delle scienze della Terra e delle scienze dell’atmosfera che si occupa dello studio del clima, ovvero, scientificamente parlando, delle “condizioni medie del tempo meteorologico in un periodo di tempo di almeno 20-30 anni”. Attraverso opportuni modelli fisico-matematici detti modelli climatici si possono studiare le dinamiche del clima e fare delle previsioni climatiche per il futuro evidenziando eventuali mutamenti climatici.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Climatologia

Cognizione

processo biologico

La cognizione può essere definita come “il processo di acquisizione di conoscenze e comprensione attraverso il pensiero, i sensi e l’esperienza”.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cognizione

Collettivo

gruppo di entità con lo stesso obiettivo o interesse

La parola collettivo indica un insieme di persone accomunate da una qualsiasi caratteristica o interesse, e che generalmente condivide lo stesso obiettivo, che arriva a formare un’associazione o comunque un gruppo di persone.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Collettivo

Commercio

scambio in forma di acquisto e/o vendita di beni

Il commercio, in economia, ovvero lo scambio in forma di acquisto e/o vendita di beni valutari o di consumo, mobili o immobili, e di servizi su un mercato in cambio di moneta, è una delle attività principali su cui, da sempre, si fonda il sistema economico / operazione di scambio di beni o servizi in cambio di una valuta monetaria.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Commercio

Competenza sociale

La competenza sociale è la competenza psicologica, relazionale e comunicativa, legata all’adeguata comprensione ed utilizzo, da un punto di vista cognitivo, affettivo e funzionale, delle regole di interazione sociale.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Competenza_sociale

Comportamento

modo di agire e reagire di un oggetto o un organismo

Il comportamento è il modo di agire e reagire di un oggetto o un organismo messo in relazione o interazione con altri oggetti, organismi o più in generale con l’ambiente. Si tratta dunque dell’esternazione di un atteggiamento, il quale a sua volta si basa su un’idea o una convinzione, più o meno realistica fino anche un pregiudizio. Il comportamento umano può essere conscio o inconscio, volontario o involontario, ed è strettamente collegato al tipo o modello di personalità dell’individuo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Comportamento

Comportamento emergente

Nella teoria della complessità il comportamento emergente è la situazione nella quale un sistema complesso esibisce proprietà macroscopiche ben definibili, difficilmente predicibili sulla base delle leggi che governano le sue componenti prese singolarmente, scaturendo dunque dalle interazioni lineari e non-lineari tra le componenti stesse: quantunque sia più facilmente riscontrabile in sistemi di organismi viventi o di individui sociali oppure ancora in sistemi economici, diversamente da una credenza oggi diffusa l’emergenza si manifesta anche in contesti molto più elementari, come ad esempio la fisica delle particelle e la fisica atomica.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Comportamento_emergente

Comunicazione

insieme dei fenomeni che comportano il trasferimento di informazioni

Per comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) si intende il processo e le modalità di trasmissione di un’informazione da un individuo a un altro (o da un luogo a un altro), attraverso lo scambio di un messaggio elaborato secondo le regole di un determinato codice comune.

Ma siccome non c’è comunicazione in assenza del processo di ricezione, la comunicazione umana (ad esempio) necessita di almeno due individui entrambi in grado sia di trasmettere che di ricevere, i messaggi elaborati in un codice comune (direttamente o in differita nel tempo). E dunque, dovrebbe intendersi come il processo e le modalità di trasmissione e ricezione di informazioni, ecc. In questo senso, la TV e la Radio, non sono mezzi di comunicazione, ma solo di trasmissione. Al contrario, il sistema postale, il telefono o i ricetrasmettitori radio (CB, ecc.) sono a tutti gli effetti mezzi di comunicazione.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Comunicazione

Comunità

insieme di individui che condividono lo stesso ambiente

Una comunità è un insieme di individui che condividono uno stesso ambiente – sia esso fisico e/o tecnologico – formando un gruppo riconoscibile, unito da vincoli organizzativi, linguistici, religiosi, economici e da interessi comuni.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Comunit%C3%A0

Conoscenza

consapevolezza e comprensione di fatti, verità o informazioni ottenute attraverso l’esperienza o l’apprendimento

«Fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza.»

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno XXVI, 119-120)
La conoscenza è la consapevolezza e la comprensione di fatti, verità o informazioni ottenute attraverso l’esperienza o l’apprendimento (a posteriori), ovvero tramite l’introspezione (a priori). La conoscenza è l’autocoscienza del possesso di informazioni connesse tra di loro, le quali, prese singolarmente, hanno un valore e un’utilità inferiori.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Conoscenza

Contemplazione

Nella spiritualità e nelle religioni la contemplazione è una pratica che affianca la preghiera e la meditazione, con le quali presenta punti di affinità.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Contemplazione

Controllo sociale

Il controllo sociale è l’insieme delle attività dirette a controllare e ad uniformare il comportamento degli individui in una società, facendo rispettare le norme e le aspettative di gruppo sociale o politico dominante.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Controllo_sociale

Cooperazione

L’atto di operare in modo collettivo

La cooperazione (o collaborazione) è il processo di gruppi o organismi che agiscono per il loro mutuo beneficio. Per molto tempo, basandosi su tesi razionaliste, la cooperazione è stata considerata – soprattutto in Italia – come segue: “Per cooperazione s’intende l’azione condivisa di più agenti per il perseguimento di uno scopo”.. La definizione qui proposta, oggi attuale anche in quel mondo anglosassone che aveva in passato usato la stessa definizione finalistica dello scopo comune, appare invece più corretta.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cooperazione

Coordinazione motoria

La coordinazione motoria è la capacità che permette di eseguire un qualsiasi movimento corporeo in modo efficace. È direttamente connessa alla funzionalità del sistema nervoso centrale nell’organizzazione dei gesti motori e determina in modo importante la qualità stessa del movimento e quindi la prestazione. Le capacità coordinative si distinguono in 2 gruppi:

Le capacità coordinative di base
Le capacità coordinative specifiche

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Coordinazione_motoria

Corriere espresso

Azienda che effettua trasporti rapidi interurbani o internazionali per conto terzi di messaggi, pacchi e corrispondenza.

Con il termine corriere espresso si rappresenta solitamente un’azienda che effettua trasporti rapidi interurbani o internazionali per conto di terzi. Con lo stesso termine s’identifica anche colui che effettua il trasporto e il mezzo utilizzato per farlo.

Il termine deriva dall’inglese express courier che a sua volta deriva dal maggiormente storico Pony Express, il servizio di consegna della posta ai tempi del Far West. Al giorno d’oggi il servizio, sempre più richiesto negli ultimi anni anche grazie al crescente mercato on-line, consegna la merce desiderata direttamente a casa del cliente privato.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Corriere_espresso

Corpo umano

intera struttura fisica dell’organismo umano

Il corpo umano è un grande sistema di relazioni e connessioni, che esprime l’intera struttura fisica di un essere umano, composto da diversi tipi di cellule che insieme formano tessuti, a loro volta sono organizzati in sistemi di organi o apparati, ovvero dunque un sistema in cui tutti i vari sottosistemi o apparati sono in interazione reciproca tra loro per produrre la vita, e per questo dal punto di vista fisico è spesso visto come un sistema complesso.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Corpo_umano

Corsa (sport)

attività fisica

La corsa è un’attività fisica da sempre praticata dall’uomo ed è l’attività sulla quale si basa la maggioranza delle attività sportive. Si definisce come “corsa” l’andatura umana o animale composta da una prosecuzione di balzi, in cui, in una prima fase, un piede rimane a contatto con il terreno; nella fase successiva il piede si stacca da terra insieme al resto del corpo (per questo si chiama fase di volo), fino a quando atterra l’altro piede. Si contraddistingue dalla camminata, mentre la marcia (in cui il corpo mantiene sempre il contatto con il terreno) e ogni altra versione agonistica della corsa rientrano nel podismo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Corsa_(sport)

Corteccia cerebrale

parte più esterna dell’encefalo

La corteccia cerebrale è uno strato laminare continuo che rappresenta la parte più esterna del telencefalo negli esseri vertebrati. Formata dai neuroni, dalla glia e da fibre nervose senza mielina con uno spessore di circa 2–4 mm, la corteccia cerebrale umana gioca un ruolo centrale in meccanismi o funzioni mentali cognitive complesse come pensiero, consapevolezza, memoria, attenzione, linguaggio. Nei cervelli non vivi conservati assume un colore grigio, che dà il nome di sostanza grigia. In pratica è la parte rugosa del cervello.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Corteccia_cerebrale

Coscienza

consapevolezza che il soggetto ha di sé e del mondo esterno – Il termine coscienza indica quel momento della presenza alla mente della realtà oggettiva sulla quale interviene la “consapevolezza” che le dà senso e significato, raggiungendo quello stato di “conosciuta unità” di ciò che è nell’intelletto. Il termine deriva dal latino conscientia, a sua volta derivato di conscire, cioè “essere consapevole, conoscere” (composto da cum e scire, “sapere, conoscere”) e indica la consapevolezza che la persona ha di sé e dei propri contenuti mentali. In questo senso il termine “coscienza” viene genericamente assunto non come primo stadio di apprensione immediata di una realtà oggettiva, ma come sinonimo di “consapevolezza” nel suo riferimento “alla totalità delle esperienze vissute, ad un dato momento o per un certo periodo di tempo”.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Coscienza

Cosmesi

prodotto che migliora la piacevolezza, l’apparenza e l’estetica del corpo umano

La cosmesi (o cosmetica) rappresenta l’insieme di attività, tecniche e arti relative al cosmetico o, per estensione, a ciò che migliora la piacevolezza, l’apparenza e l’estetica. La parola viene dal greco: κόσμος (kósmos) che significa “ordine”, da cui kósmesis: mettere in ordine, abbellire.

Viene convenzionalmente classificata in sottogruppi, in funzione dei diversi ambiti applicativi dei cosmetici utilizzati:

Cosmetica, per la cura del corpo, viso, capelli
Cosmesi decorativa o trucco; in inglese make up
Detergenza e igiene personale
Profumeria

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cosmesi

Creatività

Creatività è un termine che indica genericamente l’arte o la capacità cognitiva della mente di creare e inventare; tuttavia esso può prestarsi a numerose interpretazioni e significati.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Creativit%C3%A0

Credenza

essere persuasi di una propria opinione basata su fatti o su fede

Una credenza è «l’atteggiamento di chi riconosce per vera una proposizione», ammettendone la validità sul piano della verità oggettiva, nel senso che credere in un enunciato p equivale ad affermare che p è vero, o quantomeno che ci sono buone ragioni per affermare che p è vero: secondo quest’accezione, ne risulta una differenza di significato rispetto alla nozione di certezza e a quella di dubbio:

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Credenza

Cultura

insieme di conoscenze e di pratiche acquisite ritenute fondamentali e che vengono trasmesse di generazione in generazione

Il termine cultura deriva dal verbo latino colere, “coltivare”. L’utilizzo di tale termine è stato poi esteso a quei comportamenti che imponevano una “cura verso gli dei”, da cui il termine “culto” e a indicare un insieme di conoscenze. Non c’è univocità degli autori sulla definizione generale di cultura anche nella traduzione in altre lingue ed a seconda dei periodi storici, grosso modo oggi è intesa come un sistema di saperi, opinioni, credenze, costumi e comportamenti che caratterizzano un gruppo umano particolare; un’eredità storica che nel suo insieme definisce i rapporti all’interno di quel gruppo sociale e quelli con il mondo esterno.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cultura

Cuoco

persona addetta alla preparazione e cottura dei cibi

Un cuoco è una persona addetta alla preparazione e cottura dei cibi. Nell’ambito della ristorazione indica un esperto del settore alimentare che lavora nelle cucine di pubblici esercizi (ristoranti, tavole calde e fredde), navi alberghi o altre aziende di banqueting, o ristorazione collettiva organizzata (mense di aziende, scuole e ospedali) organizzando gli ambienti e cucinando le pietanze da servire alla clientela.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cuoco

Curiosità

Istinto di conoscere

La curiosità è un istinto che nasce dal desiderio di sapere qualcosa.

La curiosità è un comportamento o un istinto, di natura abituale o episodica, caratteristico dell’uomo ma diffuso anche in alcune specie animali, atto a soddisfare un desiderio inquisitivo circa la natura di un oggetto o di un fenomeno di qualsiasi genere esso appartenga. È un aspetto emozionale che, riguardando l’esplorazione, l’investigazione e l’apprendimento, descrive un numero non ben conosciuto ed identificato di meccanismi e comportamenti psicologici che hanno come fine il placare l’impulso degli esseri viventi a trarre informazioni ed interagire con l’ambiente.

Considerato un comportamento positivo sia nella scienza che nell’intelligenza che nella filosofia, rappresenta un istinto che guida alla scoperta di nuove informazioni, il carburante della scienza e delle discipline dello studio dell’uomo. Da qui deriva la motivazione a compiere determinate azioni, atti o comportamenti, tesi al soddisfacimento di tale desiderio di conoscenza.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Curiosit%C3%A0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.